closeOfferta Flash10 € di sconto aggiuntivo per preventivi auto, moto e veicoli commerciali salvati da smartphone entro il 31/01/2017

Gomme invernali o catene?

Sette sono i gradi al di sotto dei quali gli esperti consigliano di montare le gomme invernali.
Al di sotto di tale temperatura le mescole del battistrada tendono ad indurirsi provocando un aumento degli spazi di frenata e la diminuzione della presa sull'asfalto, soprattutto in curva.

Alle basse temperature, le gomme invernali lavorano meglio di quelle “estive”, hanno più “grip”, quindi permettono una riduzione dello spazio di arresto variabile dal 15 al 30% a seconda delle condizioni del fondo, mantengono un'elevata trazione in accelerazione e in salita, garantiscono una direzionalità superiore in curva e sentono meno l'aquaplaning.

Uno pneumatico invernale si riconosce per la presenza sul fianco della marcatura M+S oppure MS, M/S, M-S, M&S: questa sigla indica le parole Mud (fango) e Snow (neve). Insieme a questo simbolo è presente anche una montagna con un fiocco di neve, per indicarne appunto l’adattabilità a strade di montagna.
Inoltre, secondo le attuali normative, gli pneumatici invernali devono recare sul fianco il marchio d'omologazione Europeo, rappresentato da una "E" maiuscola racchiusa in un cerchio o da una "e" minuscola al centro di un rettangolo.

La sicurezza è garantita se si montano gli pneumatici invernali sulle quattro ruote.

L'alternativa alle gomme invernali è rappresentata dalle catene da neve. I nuovi modelli si montano agevolmente, evitando di infilare un braccio tra ruota e carrozzeria per l'aggancio, altri ancora si fissano direttamente sulla parte esterna delle ruote.
Quando lo strato di neve è particolarmente alto, quando ci si deve fermare in discesa o quando si deve partire in salita su un fondo ghiacciato non hanno rivali.
Sono costituite da acciaio di grande resistenza, con uno spessore medio compreso tra i 12 e i 7 millimetri. La forma della maglia a rombo garantisce sicurezza ed estrema facilità di montaggio.
“CUNA NC 178-01” oppure “O-Norm” sono le sigle di omologazione per l’Italia; si trovano sulla confezione che quindi deve essere conservata per evitare eventuali multe.

Gomme invernali e catene da neve sono equiparate in tutte le situazioni in cui è previsto l’obbligo di catene a bordo.