closeOfferta Flash10 € di sconto aggiuntivo per preventivi auto, moto e veicoli commerciali salvati da smartphone entro il 31/10/2016

In moto con l'abito giusto!

Le statistiche lo dimostrano: un abbigliamento fluo e riflettente abbassa del 37% la probabilità di incidente!
Come attrezzarci dunque per essere altamente visibili e garantirci quindi maggiore sicurezza nella guida della moto?
La soluzione più pratica ed economica è rappresentata senza dubbio dal giubbino (o sopragiacca) dai colori fluorescenti, possibilmente dotato di bande catarifrangenti, da indossare sopra il nostro abbigliamento da moto tradizionale. Una volta scesi dalla moto non avremo alcun problema a conservarlo ripiegato sotto la sella o nella borsa.

Passando dalla visibilità alla protezione vi ricordiamo che purtroppo anche quando il caldo si fa insopportabile è necessario, anche se disagevole, indossare i capi più adeguati a proteggerci in caso di cadute.

Le tute omologate, essendo prodotti di elevata qualità, offrono, anche in situazioni di stress termico, un discreto comfort. La pelle è naturalmente traspirante, e quella nei capi omologati è di ottima qualità. Se è un minimo traforata può rivelarsi addirittura fresca, ma ovviamente la marcia urbana con una tuta omologata può essere assolutamente improponibile.
Puntate allora almeno su una giacca omologata, possibilmente di pelle, e su un paio di pantaloni tipo jeans; avrete un aspetto casual ma dovrete regolare l'acceleratore di conseguenza.

Nessun compromesso invece per il casco (ve ne abbiamo già parlato), guanti, scarpe e paraschiena.

Ebbene sì, per avere un abbigliamento che ci garantisca protezione dobbiamo mettere in conto un piccolo investimento che, ameno in certi casi, converrebbe assicurare.